Home Attualità Anche a Pollena Trocchia i fondi della Città Metropolitana

Anche a Pollena Trocchia i fondi della Città Metropolitana

139
Pollena Trocchia panoramica tratta da Google Earth
Ambiente, finanziamenti per isola ecologica e attrezzature per la differenziata.
Quasi centomila euro per l’ambiente. A questa cifra, infatti, ammontano i finanziamenti ricevuti dal comune di Pollena Trocchia a seguito della partecipazione ai bandi promossi dalla Città Metropolitana di Napoli. Nello specifico il comune vesuviano è risultato meritevole di 50mila euro assegnati nell’ambito dell’avviso pubblico volto a fornire risorse per la realizzazione o per l’ampliamento e il miglioramento delle dotazioni e della tecnologia dei centri cittadini a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e di 43mila euro che potranno essere investiti per l’acquisto di spazzatrici, attrezzature ed automezzi finalizzati allo sviluppo e all’incremento della differenziazione dei rifiuti. Una cifra impotante che per il Comune, che aveva chiesto anche ulteriori risorse, rappresenta un punto di partenza. Soddisfazione per la buona notizia è stata espressa dall’Assessore al Territorio Antonella Borrelli. “Sul fronte ambientale fin da subito dopo l’insediamento di questa Amministrazione siamo partiti con campagne di sensibilizzazione in strade, piazze e scuole, in collaborazione con le associazioni, le istituzioni scolastiche e la cittadinanza. Ora, grazie a questi fondi, punteremo a migliorare la raccolta differenziata, processo che andrà di pari passo con un più rigido controllo del territorio, che ha già cominciato a dare i primi risultati grazie alle contravvenzioni per smaltimento illecito di rifiuti elevate in questi giorni dalla polizia locale” ha detto la delegata cittadina all’ambiente. “Uno dei temi centrali del programma elettorale con il quale ci siamo presentati alla cittadinanza e siamo stati premiati è sicuramente l’ambiente e stiamo dimostrando attenzione e impegno costante su questo tema, sia negli aspetti quotidiani, spronando tutti i cittadini a far sempre meglio la raccolta differenziata, sia nella progettualità a medio e lungo termine, passando per i controlli” ha spiegato il sindaco di Pollena Trocchia, Carlo Esposito. “Sull’ambiente si sta lavorando bene, senza tralasciare nessun aspetto. Dopo la sensibilizzazione e il reperimento di fondi necessari a migliorare i servizi offerti alla cittadinanza e, di conseguenza, migliorare la raccolta differenziata, bisogna ora puntare ulteriormente ad aumentare i controlli sul territorio per prevenire sversamenti abusivi e disattenzione nei conferimenti dei rifiuti, sanzionando i colpevoli, come ad esempio si è fatto nelle ultime ore” ha detto il consigliere Vincenzo Filosa, presidente della Commissione Ambiente.
Comunicato Stampa