Home Ambiente Boscotrecase, la rivincita del Fruscio

Boscotrecase, la rivincita del Fruscio

71
I volontari all’opera su via Fruscio a Boscotrecase (foto di V.Marasco)

Un luogo splendido e ricco di storia come tanti nel Vesuviano, uno dei tanti scempi che oggi cerca il suo riscatto grazie alla collaborazione tra l’amministrazione locale e il volontariato.

“RipuliAmo” il Bosco del Fruscio è stata un’attività di clean up fantastica e un grande segno di civiltà offerto dai tantissimi Volontari intervenuti, dalle oltre 30 associazioni che hanno aderito e che hanno risposto all’appello, appoggiati dall’amministrazione comunale di Boscotrecase tutta, che, con l’intervento della Protezione Civile, dei Vigili Urbani e dalla Tekra, la municipalizzata comunale addetta alla raccolta dei rifiuti urbani, hanno messo a disposizione dell’iniziativa ogni ausilio utile.

Alla fine il risultato è stato davvero importante: sono state rimosse quantità enormi di rifiuti consistenti in materiale plastico, vetro, indifferenziato e inerti.

È stato bello vedere tanti bambini venuti a dare la loro “manina” e a far sentire ancora più forte le responsabilità degli adulti.

È stato bello vedere in prima linea le tante associazioni del territorio e anche quelle venute da altrove.

È stato bello vedere le istituzioni locali lavorare fianco a fianco con i quanti intervenuti e si spera altresì che questo venga emulato anche dagli altri comuni.

Altresì l’iniziativa ci ha fatto capire quanto possa essere importante il riscatto di un luogo.

Ora il Fruscio di Boscotrecase può cominciare a respirare, ma non bisogna cantare vittoria in quanto adesso giunge il momento di vigilare maggiormente su questo luogo, che fino a qualche tempo era attanagliato dai continui sversamenti illeciti.

Noi Volontari, insieme a chi lo vorrà, e speriamo soprattutto supportati dai cittadini di Boscotrecase e dall’Amministrazione comunale, continueremo imperterriti ad esserci e a denunciare.

COMUNICATO STAMPA