Home Eventi “Clandestino”: debutto di successo per lo spettacolo inedito di Teatro Canzone scritto,...

“Clandestino”: debutto di successo per lo spettacolo inedito di Teatro Canzone scritto, diretto ed interpretato da Gianfranco Gallo

52

Evento prodotto dalla Subcava Sonora. Ad aprire la serata il live de La Malavoglia

Un debutto di successo per lo spettacolo inedito di Teatro Canzone “Clandestino”, scritto, diretto ed interpretato da Gianfranco Gallo, presentato al pubblico per la prima volta lo scorso 20 luglio al Maschio Angioino in un evento prodotto dalla Subcava Sonora.

In scena con l’artista anche Gianluca di Gennaro, Bianca Gallo, Antonio Maiello alla chitarra ed Erasmo Petringa al violoncello.

Ad aprire la serata il live de La Malavoglia, prossima produzione discografica della Subcava Sonora, che ha proposto in anteprima alcuni dei brani che saranno inclusi nel disco in uscita: “Come volevi tu”, “Caro Alfredone”, “Alzati in piedi”, “La Sorella”, “Itaca”, “La sentenza”.

Le sonorità mediterranee, unite ai testi dal grande potere narrativo, hanno introdotto tra gli applausi le storie e le suggestioni di “Clandestino”.

L’evento è stato un’occasione per mostrare il volto inclusivo di Napoli e per dare un segnale di integrazione e apertura: in platea presente un folto gruppo di migranti e richiedenti asilo residenti a Napoli, a cui sono stati riservati dei biglietti gratuiti per la serata su iniziativa della Subcava Sonora.

Tra il pubblico anche Antonio Piccirillo, figlio del boss Rosario; Denyse Cutolo, figlia di Raffaele e protagonista del cortometraggio “Denyse al di là del vetro” diretto dallo stesso Gianfranco Gallo; Samuele Ciambriello, Garante campano dei Detenuti.