Home Ercolano Ercolano, aggiornamenti da via Filaro

Ercolano, aggiornamenti da via Filaro

296
Cumuli su cumuli di rifiuti in via Filaro ad Ercolano (foto di B. Cozzolino)

Via Filaro, località Lave Novelle, Ercolano, Parco Nazionale del Vesuvio, luogo tanto disgraziato quanto dimenticato. Gli incivili continuano a scaricare sulle cataste di rifiuti che attendono da mesi di essere raccolti.

Stamattina in via Filaro è stato riscontrato l’ennesimo scempio ambientale in area protetta, davanti ad un panorama meraviglioso che prende tutto il Golfo di Napoli, c’è chi non sa far di meglio che scaricare i suoi rifiuti. C’è di tutto, dalla tanica di olio per friggitoria alla stampante, dalla decorazione natalizia all’imballaggio in polistirolo; il tutto su una catasta di pneumatici che attende da mesi di essere raccolta, e questo non è che una minima parte di quello che potrete trovare lassù, amianto e guaine d’asfalto stanno ancora lì in attesa di un miracolo.

Rifiuti in via Filaro ad Ercolano (foto di B. Cozzolino)

Dopo il nostro ultimo sopralluogo non possiamo fare altro che rilevare l’assenza di altri interventi e, nonostante le telecamere di Ente Parco e Comune, nonostante tante promesse, c’è chi sale lungo l’angusta stradina e indisturbato deposita tutto quello che vuole ai margini delle fertili campagne.

Non ci rassegniamo ad assistere alla violenza continua che subisce la nostra terra, è una questione vitale e denunceremo in tutti i modi possibili quel che accade realmente alle falde del Vesuvio.