Home Comunicato Stampa “Le vigneron du Vésuve”

“Le vigneron du Vésuve”

158
Les vignerons du Vésuve (foto fonte autore del CS)

Un altro encomio vede protagonista il nostro favoloso territorio vesuviano, questa volta a ripetersi è l’imprenditore Ferdinando Ambrosio che dopo i vari premi e successi, conquistati in campo nazionale ed estero, ritorna dalla capitale d’oltralpe con ben 3 medaglie d’oro per i suoi  “Vins du Vésuve”. Impresa non da poco quella di Ferdinando che dopo anni di studi, impegno e lavoro pian piano sta portando a termine il suo obbiettivo, quello di ricalcare i fasti della storia, riportando i vini vesuviani non solo sul podio ma anche alla ribalta internazionale. E difficile che i critici e gli enologi del concorso internazionale Gilbert & Gaillard di Parigi concedano contemporaneamente più di un Premio per Azienda.                                                                                                      Una triade tutta meritata per l’azienda Vigne Ambrosio del “Vigneron du Vésuve” Ferdinando. Come ci spiega durante la nostra breve l’intervista, per fare grandi vini c’è bisogno del trinomio perfetto: Studio , Ricerca e Terroir.

Vini Ambrosio

Cosa significa Terroir?

Con terroir (termine francese) si intende qualcosa che va oltre gli aspetti, anche ampi e articolati, che riguardano il terreno su cui giace un vigneto. Terroir comprende certamente anche le connotazioni climatiche che insistono su quella porzione di territorio, grande o piccola che sia. il terroir può essere definito come un’area ben delimitata dove le condizioni naturali, fisiche e chimiche, la zona geografica ed il clima permettono la realizzazione di un vino specifico e identificabile mediante le caratteristiche uniche della propria territorialità. A questo si aggiunge la presenza del/i vitigno/i, anche qui nell’accezione più ampia possibile. Il terroir definisce anche l’interazione tra più fattori, come terreno, disposizione, clima, viti, viticoltori e consumatori del prodotto Da ultimo nel termine terroir entra anche l’aspetto umano, inteso come storia, cultura, tradizione. Questa parola non può essere banalmente tradotta in altre lingue in “territorio” in quanto il concetto è molto più complesso.

COMUNICATO STAMPA