San Sebastiano, attivazione del “Centro di ascolto” per le problematiche giovanili.

Locandina del “Centro di Ascolto” (foto fonte CdiA)

Per la prima volta a San Sebastiano al Vesuvio l’attivazione di un “Centro di ascolto” per le problematiche giovanili.

L’iniziativa nasce dalla preziosa collaborazione tra la “Sala Studio – Spazio Cittadino” e l’Associazione “Il Granellino”, una realtà storica della nostra città. Il Centro si propone come spazio di ascolto per chi vive un momento di difficoltà personale, relazionale, universitaria. Presso il Centro sarà presente un counselor che aiuterà i giovani ad affrontare le proprie problematiche, facendo leva sulle risorse personali di ciascuno.

L’iniziativa, totalmente gratuita per gli utenti, recepisce le esigenze manifestate dai giovani del territorio che trovano nella Sala Studio un luogo di aggregazione e confronto, prima ancora che di studio.

Il Centro è una realtà unica nel vesuviano. Crediamo fortemente che i disagi giovanili, sovente destinatari di scarso interesse, meritino di essere trattati con la doverosa attenzione. Troppo spesso sottovalutati, finiscono sotto i riflettori della cronaca, quando sfociano in eventi eclatanti o drammatici.

Lo sportello sarà attivo tutti i martedì mattina, dalle 9.00 alle 12.00, su appuntamento telefonico al numero 3398560255, presso l’Associazione “Il Granellino”, in P.zza Muncipio 9, San Sebastiano al Vesuvio (NA).

Comunicato Stampa