Home Ambiente Trecase, avviata la vigilanza ambientale sul territorio comunale

Trecase, avviata la vigilanza ambientale sul territorio comunale

501
I volontari de “I Falchi del Vesuvio” e i VVUU in azione

Stipulata una convenzione tra il comune vesuviano e l’associazione i “Falchi del Vesuvio” che affiancheranno i Vigili Urbani nella vigilanza riguardo la raccolta dei rifiuti all’interno del territorio comunale.

Da ieri, lunedì 11 marzo, è incominciato l’impegno settimanale ad opera dei Falchi del Vesuvio che percorreranno le strade urbane ed extraurbane per controllare gli scarichi illegali e il corretto smaltimento dei rifiuti ad opera della cittadinanza. Nello specifico gli operatori dell’associazione controlleranno il rispetto del calendario e il tipo di rifiuto depositato fuori le abitazioni e che la ditta GeMa possa espletare correttamente la raccolta.

Non mancheranno le ronde notturne per i medesimi controlli e per scoraggiare chi, lungo la Panoramica o inoltrandosi sulle vie a monte, scarica e sversa ogni tipo di rifiuto, in particolar modo quello speciale e pericoloso.

Ieri i volontari, capeggiati dalla presidentessa Sandra Ardito, hanno perlustrato le vie del centro in compagnia del Sindaco Raffaele de Luca, del Comandante dei Vigili Urbani, Gennaro Balzano e dell’ingegner Fabrizio Sicignano, responsabile del settore Igiene Urbana, ed hanno incontrato la comunità trecasese ricordando l’importanza di una corretta raccolta differenziata, illustrando loro il nuovo calendario e richiamando, stavolta solo verbalmente, chi dimostrava di non aver recepito al meglio la corretta procedura del porta-a-porta.

Che dire? Ben vengano iniziative di questo tipo, che contemplino una maggiore partecipazione della cittadinanza attiva, delle associazioni e di tutti coloro che lo vorranno, e che non restino iniziative estemporanee ed isolate.