Home Boscoreale Boscoreale: Franco ‘e Stein protagonista di Libriamoci all’I.C. 3° “Castaldi Rodari”

Boscoreale: Franco ‘e Stein protagonista di Libriamoci all’I.C. 3° “Castaldi Rodari”

231

Con la presentazione del libro “Franco ‘e Stein” di Francesco Servino si conclude la settimana della lettura all’I.C. 3° “Castaldi Rodari” di Boscoreale.

L’evento, intitolato “Dal Frankestein shelliano a quello napoletano”, ha visto la partecipazione delle classi prime, seconde e terze della scuola secondaria di primo grado (I A, II A, III A, III D) e segue uno dei filoni tematici dell’iniziativa “Libriamoci” del Centro per Il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali (200 Anni: Buon Compleanno Frankenstein!).

Gli alunni della Castaldi, coordinati dalle docenti Carmela Casinelli, Enza Giosafatte, Anna Cirillo e Maria Rosaria Marano, hanno lavorato sui tanti spunti offerti dal libricino in lingua napoletana di Francesco Servino producendo presentazioni in PowerPoint, cartelloni, aneddoti e riflessioni.

Un lavoro articolato che è consistito anche in seminari sulla paura, su come riconoscerla e affrontarla, sull’analisi delle emozioni che scaturiscono dalla lettura, senza trascurare le osservazioni sulla realtà contemporanea, che vede in una tecnologia sempre più invadente una sorta di nuovo mostro di Frankestein.

Franco ‘e Stein è una lettura facile, veloce e divertente, che introduce i ragazzi allo studio della lingua napoletana: un lavoro che Servino che ha perfezionato con lo storico Carlo Avvisati, che ha curato anche la prefazione del libro.

Non ha mancato di esprimere i propri apprezzamenti la dirigente scolastica Patrizia Verde, che ha ricordato ai ragazzi l’importanza della lettura, augurando loro di trovare nei libri le proprie isole felici.

Gli alunni della Castaldi continueranno durante l’anno a lavorare sul racconto di Servino, che sarà presentato nei prossimi giorni anche al plesso Passanti e che sarà protagonista del Maggio dei Libri il prossimo anno.