Home Ambiente Una guardia volontaria del WWF ferma un incendiario ad Aversa

Una guardia volontaria del WWF ferma un incendiario ad Aversa

284
Eco-reato nell’Aversano (foto fonte WWF)

In coordinamento con il comando della polizia municipale di Aversa, una guardia Giurata del WWF Campania ha colto in flagranza di reato una persona intenta nel bruciare rifiuti di vario genere nelle campagne dell’Aversano.

Enrico Sellitto guardia ambientale del WWF è riuscito a bloccare l’individuo, un italiano di circa 60 anni, e a denunciarlo alle forze dell’ordine. In base all’art.331 del Codice di Procedura Penale la denuncia sarà inviata dai Vigili Urbani di Aversa alla Procura di Napoli Nord; il fermato è stato rilasciato e rimarrà a piede libero, ma andrà quasi sicuramente a processo e qualora fosse condannato potrebbe subire una misura cautelare.

“Noi chiediamo da tanti anni che si proceda ad una maggiore penalizzazione di questi reati – sostiene Alessandro Gatto, Coordinatore regionale della Vigilanza del WWF Campania – molti italiani ma soprattutto molti stranieri non hanno nulla da perdere e per questo è opportuno inasprire quell’elemento di deterrenza che consiste nella detenzione di chi commette questi odiosi reati.”

Un altro esempio concreto, e si spera efficace, di lotta ai crimini ambientali, piccoli e grandi che siano, e che vede in primo piano, ancora una volta le associazioni ambientaliste.