Home Attualità Una biblioteca per San Sebastiano al Vesuvio.

Una biblioteca per San Sebastiano al Vesuvio.

434
Biblioteca e luogo di studio (foto di Nacho González)

L’iniziativa nasce dall’esigenza dei cittadini sansebastianesi di avere una biblioteca sul nostro territorio comunale.

San Sebastiano al Vesuvio è di fatto uno dei pochi comuni vesuviani a non avere una biblioteca civica e un’aula studio capiente per i suoi cittadini. L’unico spazio a disposizione dei giovani sansebastianesi è stata un’aula studio, autogestita, nella sede del Partito Democratico locale: uno spazio senza dubbio non adeguato al reale bisogno dei cittadini, date anche le ridotte dimensioni.

Noi cittadini di San Sebastiano siamo infatti privi di uno spazio in cui studiare: da un anno a questa parte, a causa dell’attuale situazione di emergenza sanitaria, l’aula studio è chiusa, dal momento che non riusciva a garantire il rispetto delle norme di sicurezza anti covid.

Da un anno noi cittadini ci spostiamo autonomamente nei comuni limitrofi per usufruire dei loro servizi; il disagio è poi accentuato dal fatto che a San Sebastiano non vi è nemmeno una rete di trasporto pubblico adeguata ed efficiente.

Chiediamo pertanto che i bisogni dei cittadini vengano presi in considerazione e ritenuti una priorità.

  • Chiediamo dunque alla Giunta Comunale di trovare una soluzione temporanea per sopperire all’attuale mancanza di un luogo in cui studiare, ad esempio adibendo ad aula studio uno dei tanti immobili inutilizzati del comune;
  • inoltre chiediamo che il Sindaco e l’Amministrazione comunale si impegnino ad elaborare un progetto per l’apertura di una biblioteca comunale che possa riqualificare il nostro territorio, se necessario anche avvalendosi di finanziamenti istituzionali.

Questa iniziativa nasce dunque con il fine di raccogliere adesioni per la richiesta di una biblioteca civica, da portare poi in consiglio comunale. La petizione

COMUNICATO STAMPA