Home Attualità Coronavirus, primo caso a Massa di Somma. E’ l’ex sindaco Antonio Zeno

Coronavirus, primo caso a Massa di Somma. E’ l’ex sindaco Antonio Zeno

4647

Dopo San Sebastiano al Vesuvio, primo contagiato positivo al Coronavirus. A darne notizia alla cittadinanza è stato il primo cittadino massese Gioacchino Madonna.

Ho da poco ricevuto dal parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl – ha comunicato il sindaco Madonna – i risultati sul primo e unico tampone effettuato sul territorio del nostro comune. Purtroppo il responso è positivo al covid-19. Le condizioni del nostro concittadino, già in isolamento domiciliare prima dell’effettuazione del tampone insieme alla propria famiglia, sono tali da non necessitare al momento di ricovero. Le strutture dell’Asl sono già in attività per attuare tutti i protocolli previsti dalle leggi per ricostruire i rapporti sociali e per assicurare la quarantena agli eventuali contatti. L’amministrazione comunale farà lo stesso per le proprie competenze“.

Dopo pochi minuti un altro annuncio sempre via social, questa volta firmato direttamente da contagiato. Si tratta di Antonio Zeno, ex sindaco massese e attualmente consigliere comunale nel comune vesuviano. Zeno è un militare della guardia di Finanza e lavora nel Nord Italia in Lombardia, vero epicentro di focolai di Coronavirus in tutto il paese.

Ecco la comunicazione via social con cui Zeno ha comunicato la sua positività.