Home - FOCUS NO GORI 2 – Cercola, Somma Vesuviana e Volla in campo per...

NO GORI 2 – Cercola, Somma Vesuviana e Volla in campo per liquidare GORI. E gli altri sindaci vesuviani?

6435
da sinistra: Vincenzo Fiengo, sindaco di Cercola; Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana; Pasquale Di Marzo, sindaco di Volla

Questa mattina sono state presentate presso l’Ente Idrico Campano le liste Comuni per l’acqua pubblica per l’elezione dei 10 componenti decaduti e dimissionari nel consiglio di distretto Sarnese Vesuviano. Le elezioni suppletive, ricordiamo, si terranno il prossimo 23 gennaio.
Comitati civici e sindaci che si ritrovano nella Rete Civica NO GORI che supportano la lista Comuni per l’acqua pubblica hanno alcuni obbiettivi precisi: impegno per l’acqua pubblica e la liquidazione della fallimentare gestione Gori SpA.
Anche alcuni sindaci dell’area vesuviana – quelli di Volla, Somma Vesuviana e Casalnuovo – hanno sottoscritto la lista NO Gori (a questi si aggiungano quelli dell’area nocerino sarnese e salernitani di Nocera Inferiore, Pagani, Angri, Nocera Superiore, Mercato San Severino, Fisciano e Castel San Giorgio tra tanti altri comuni).
Lanciamo – fanno sapere gli animatori della Rete Civica NO GORI – un appello a tutti i sindaci, agli amministratori locali, ai cittadini: sostenete concretamente la lotta votando la lista ‘Comuni per l’acqua pubblica’. Un’occasione semplice e concreta per rispettare la volontà popolare espressa nei referendum del 2011, altrimenti sono solo le solite chiacchiere al vento”.