Home Politica Volla, Ivan Aprea attacca sul Bilancio la giunta Di Marzo

Volla, Ivan Aprea attacca sul Bilancio la giunta Di Marzo

747

Volla – Ivan Aprea, Presidente del Consiglio Comunale di Volla, con nota di oggi, ha annullato la conferenza dei capigruppo fissata per venerdì alle ore 12,00. La nota oltre ad uno smacco per il Sindaco contiene considerazioni politiche potrebbe essere letta anche come un attacco per l’amministrazione ed all’assessore al bilancio in quota Fratelli d’Italia.

Mai in 15 anni di politica attiva – si legge nella nota di Aprea – mi sono trovato a fronteggiare una situazione che vede da un lato la Giunta che dice di aver approvato il Rendiconto 2019 nella serata del 30 giugno u.s., dall’altra i gruppi consiliari che a quasi venti giorni da “quella approvazione” ancora non ne vedono la pubblicazione, pur avendo saputo che in Prefettura è giunta comunicazione a far data dal 1 luglio. In qualità di Presidente del Consiglio, garante dell’intera Assise, ho più volte ribadito la mia forte contrarietà rispetto al modo con cui questa amministrazione
ha partorito i bilanci degli ultimi due anni sia come metodo che come merito“.

A questo punto dall’opposizione si sono fatti sentire Viscovo (coordinatore di Italia Viva) e Donato. I due hanno sottolineato il ruolo ormai non più super partes del Presidente che da tempo era sofferente ma che ormai anche ufficialmente si è posto in rottura con l’amministrazione accusata, palesemente di incapacità.

In effetti l’amministrazione ha avuto un anno per approvare il Consuntivo 2019, ma si è ridotta agli ultimi giorni e quindi a dover lavorare con approssimazione.
Nel frattempo si attende l’ennesima diffida da parte della Prefettura dove – si legge sempre nella nota – il Presidente del Consiglio si recherà già domani per constatare la regolarità dell’operato di Di Marzo.